Alle mie Maestre!! 25 febbraio 2008

Sono stata su un pianeta venerdi sera.
un viaggio in cui ho attraversato le montagne e visto e sentito l'odore del mare.
un viaggio che mi ha accolto all'arrivo, dalla discesa dall'astronave, con questa Luna.
Sono stata in una casa dove si "respirava" che quella era ed è sempre stata la tua casa.
Dove le pareti e gli odori del cibo ti facevano sentire a tuo agio..che quella che veramente sei puoi esserlo!
C'erano degli strani oggetti che ti rammentavano quella parte dentro di te che è sempre stata Divina..e che hai bisogno di quegli oggetti per ricordartelo.
C'erano poi loro, le extraterrestri: strani personaggi, bellissimi nella loro fragilità quanto per la loro forza! accoglienti, invidiose, impaurite, stupite. Parlavano tra loro e si raccontavano intorno a un tavolo senza sapere l'una dell'altra, affidando i segreti più reconditi, le paure più evidenti, a condividere la vita nel sentirsi appartenenti a quel tipo di razza.
Mi hanno invitato a vedere quello che facevano per sentirsi così.
e tutte insieme hanno iniziato a respirare con una musica coinvolgente e a lasciarsi andare. Ho visto il dolore fisico trasformarsi in emozione e ri - trasformarsi ancora in amore e gioia condivise insieme.
Mi hanno fatto vedere che il coraggio di affrontarsi è l'unico modo per conoscersi davvero!
E la cosa meravigliosa...è che tutte erano unite in quelle emozioni, in quei pensieri, in quelle immagini
Mi hanno fatto vedere che esiste una RETE che le lega e le protegge. E che in quella unione trovano la loro forza. Armonizzando le diversità in un'unica VOCE.
Ho "sentito" la loro voce in questo pianeta dove sono atterrata.
Ora sono qui, atterrata dalla mia astronave.
Ho visto che è possibile e il ricordo di quello che ho visto è inciso nel mio cuore nel dolore e amore di questa mia nuova consapevolezza.
Ma in quel coraggio condiviso che ho visto non posso non crederci.
E questa ormai è la mia nuova realtà da cui poi far partire la mia azione.
Sono stata su un pianeta dove è possibile sentirsi parte di una razza universale.
La meraviglia di essere Esseri Umani!
Quando ho chiesto come si chiamava il pianeta dove ero atterrata, una bambina mi ha detto: "Siamo sul pianeta DONNA!
Dedicato a tutte le mie Maestre di questo week end e alle donne che non sono potute venire.
con amore e con il mio abbraccio.